Iscrivetevi alla nostra newsletter

Seguiteci su Facebook / Instagram

  • Facebook
  • Instagram

Associazione La Muse Amusée                      A proposito del  festival

Aderire all'associazione                                                   Ringraziamenti

Dossier di stampa                                                        La Parole Errante

Stampa                                                                                            Galleria

VERONIQUE SAFERIS

Francia

 

 

Véronique Saféris è una ballerina, musicista, insegnante di tango, psicologa psicoanalista. Il suo libro Tango argentino e Psicoanalisi è stato pubblicato quest'anno da Éditions L'Harmattan. Ha creato la terapia tango psicoanalitica, che è un metodo di psicoterapia di gruppo e di coppia. Da questo metodo di portata filosofica fluiscono il suo insegnamento e i vari seminari che offre al pubblico in generale.

 

PSYCHOTANGO

 

Balliamo il tango come siamo e con chi è l'altro. Alcune questioni relazionali sono fortemente influenzate dalla struttura stessa della danza. Abbiamo scelto di ballare il tango e non è una coincidenza. Che cosa è così potente che continuiamo a ritornare ad esso? cosa è in gioco? Come lo accontentiamo? 

In tutti e tre workshop  affronteremo dall'esperienza, in modo vivo, ludico e nello scambio verbale certi temi come "scegliersi?", "avvicinarsi / separarsi, fino a che punto? Come?", "appoggiarsi / sostenersi,  dov'è l'equilibrio "giusto"? "abbracciarsi / stringersi, che sottigliezza?", "trovare / prendere il suo posto, quale compromesso?", "condividere lo spazio comune del ballo, come?" ....

Non si tratta di  un corso di tango, ma di approcciare ciò che ne fa la sua essenza in termini delle sue problematiche psicologiche e relazionali.  Degli strumenti di danza-contatto improvvisazione contribuiranno a questo approccio.

 

Tutti i livelli, a piedi nudi, abbigliamento comodo, nessun partner.

I workshop possono essere seguiti separatamente, ma si raccomanda di seguirli tutti per beneficiare della continuità con il gruppo.