Iscrivetevi alla nostra newsletter

Seguiteci su Facebook / Instagram

  • Facebook
  • Instagram

Associazione La Muse Amusée                      A proposito del  festival

Aderire all'associazione                                                   Ringraziamenti

Dossier di stampa                                                        La Parole Errante

Stampa                                                                                            Galleria

LE DONNE SOTTO LA DITTATURA

  

Giovedì 25 Luglio da 14h a 16h

Presentato da Sonia F. Lauro e Martina Chavez

 

Oggi discuteremo la situazione delle donne uruguaiane sotto la dittatura ha seviziato questo paese dal 1973 al 1985. Era l'epoca del "Piano Condor". Questo Piano è il nome dato a una campagna di guerra anti-guerriglia, d' assassinii, torture condotte dai servizi segreti di Cile, Argentina, Brasile, Paraguay e Uruguay con l'aiuto e Supporto degli Stati Uniti tra il 1970 e il 1985 in America Latina.

 

Migliaia di militanti e simpatizzanti dei movimenti e idee di sinistra presi come prigionieri politici sono stati vittime di terribili torture, che spesso hanno portato alla morte e / o alla scomparsa. Le donne, molte tra loro le prigioniere, erano considerate bottino di guerra, violentemente attaccate nella loro particolare condizione di donne, con lo scopo di distruggerle come tali.

 

Una volta ripristinata la democrazia, un gruppo di queste donne ha iniziato a incontrarsi nel 1997 per parlare di terribili maltrattamenti, anche sessuali, e quindi riguadagnare la propria dignità nelle proprie vite. Delle trecento donne che si sono ritrovate 

 regolarmente per mesi, 28 di loro hanno intentato una causa, individualmente e collettivamente, per cercare giustizia, per far conoscere alla società tutte intera dei fatti che non potevano più continuare a essere ignorato dalla società e che tutte le donne avevano subito.

 

La lotta legale iniziata continua ancora oggi,  ma la società nel suo insieme ha il diritto di sapere, esse hanno il diritto di liberare la propria parola! Discuteremo delle difficoltà incontrate per il riconoscimento di questi crimini di lesa umanità e della loro lotta che deve continuare quasi quarant'anni dopo ...

 

La militante e difensore dei diritti umani, Martina Chavez, dell'Argentina, è con noi oggi e consegnerà la sua commovente testimonianza dell'inferno vissuto come prigioniero politico nel suo paese.

 

Sonia F. Lauro è militante dei Diritti Umani. Fa parte dell'associazione Dónde están? Dove sono?
e ancienne funzionaria : specializzata  in Educazione

Etno sociologa militante dei Diritti Umani, Martina Chavez fa parte dell'associazione ex- proggionieri/e politici argentini.

Comune di Montreuil

Entrata libera / Partecipazione libera

Sarà organizzato un montepremi per raccogliere fondi che saranno donati all'associazione 'Donde Estan?'
per azioni a sostegno delle famiglie di detenuti scomparsi e uccisi in Uruguay durante la dittatura.

Le donazioni possono essere fatte direttamente al festival o tramite il modulo di registrazione, annotando l'importo.